LA BALENA E GLI ALTRI

Download PDF

DA BRAVO CETACEO, LA BALENA È UN ANIMALE SOCIEVOLE. MA LA BALENA BIG DATA LO È ANCORA DI PIÙ: LA SUA CAPACITÀ RELAZIONALE TRAVALICA LE BARRIERE DELLA SPECIE E LE CONSENTE DI INTRATTENERE SCAMBI INTENSI E PROFICUI ANCHE CON ALTRI ANIMALI INFORMATICI.

L’istinto alla socializzazione e alla collaborazione è innato nella Balena Big Data. Nella sua raccolta di dati provenienti dall’interno dell’azienda, da confrontare e coniugare con quelli provenienti dall’esterno, la Balena Big Data si trova spesso ad interagire con altri animali informatici, il Polpo ERP, la Gatta CRM, l’Elefante ECM e il Castoro MES, che elaborano informazioni e le organizzano all’interno di database dipartimentali, strutturati secondo le specifiche logiche proposte da ogni fornitore applicativo.

cp-software-spa-big-data-e-anlytics-post-05-10-2016Ma prima di interagire con loro, la Balena Big Data deve scongiurare due gravi rischi
Prima di elaborare, attraverso gli Analytics, i dati provenienti dalle soluzioni dipartimentali, la Balena Big Data deve normalizzarli accuratamente per scongiurare due gravi rischi: la ridondanza dei dati/documenti e l’importazione di informazioni errate. La posta in palio è delicata. Infatti dalla “pulizia” e univocità delle informazioni raccolte dalla Balena Big Data dipendono l’attendibilità dell’elaborazione analitica e quindi delle indicazioni, delle tendenze e dei risultati che da essa emergono. Si capisce quindi come, per far giocare assieme il Castoro MES, la Gatta CRM, l’Elefante ECM e il Polpo ERP con la Balena Big Data, sia necessaria una progettualità strategica che riguardi la mappatura, la consistenza e la fonte del prelievo di dati e documenti, tra i molti disponibili nei diversi database dipartimentali, per scongiurare l’importazione di informazioni duplicate, parziali o errate. Ed è proprio questo il valore progettuale che CP Software esprime nell’implementazione della soluzione Big Data all’interno dei diversi contesti aziendali.

Ma vediamo come la Balena Big Data si relaziona con gli altri animali

La Balena Big Data e il Polpo ERP…
Con il Polpo ERP la Balena Big Data instaura un rapporto di forte reciprocità: la Balena si nutre dei dati provenienti dall’ERP, ma allo stesso tempo le sue analisi consentono all’Azienda di migliorare le proprie strategie ed i propri processi ed ottenere così il meglio dal Polpo ERP.

La Balena Big Data e la Gatta CRM…
Anche tra la Balena Big Data e la Gatta CRM la collaborazione è forte e continuativa. La Gatta CRM è una curiosa ascoltatrice dei clienti acquisiti, tiene traccia e conto dei loro comportamenti e delle loro specifiche richieste. La Balena Big Data si alimenta di questi dati, ma raccoglie e analizza anche, in tempo reale, le tracce lasciate dagli utenti sul web, sui social media, nei negozi fisici e nell’e-commerce. L’analisi fornita grazie all’elaborazione di tutte queste fonti consente all’Azienda di comprendere meglio il comportamento dei clienti, proponendo servizi sempre più vicini alle loro esigenze e aspettative, per ottimizzare la Customer Experience.

La Balena Big Data e l’Elefante ECM…
La Balena Big Data e l’Elefante ECM sono forse lontani cugini. Hanno infatti una straordinaria caratteristica in comune: la capacità di gestire enormi quantità di dati strutturati e destrutturati. Forse anche per questo la loro sinergia è così proficua: la Balena Big Data crea valore a partire da dati e documenti memorizzati dall’Elefante ECM, li trasforma in informazioni, che gli Analytics interpretano, traendone conclusioni.

La Balena Big Data e il Castoro MES
Quando il Castoro MES e la Balena Big Data si incontrano in un’Azienda, emergono grandi vantaggi nel breve e nel lungo periodo, in termini sia di riduzione costi, sia di aumento delle entrate. L’infaticabile Castoro MES – che gestisce i processi produttivi e ne raccoglie tutti i dati – fornisce informazioni fondamentali per l’ambito dell’ottimizzazione della produzione alla Balena Big Data, che le confronta con quelle provenienti dall’esterno dell’Azienda. La loro collaborazione rappresenta pertanto una risorsa fondamentale per mantenere il vantaggio competitivo aziendale.

E Lei? Ha mai avuto modo di osservare le interazioni tra queste specie?
Ci racconti la Sua esperienza… in attesa di fare la conoscenza di un nuovo, imponente e inaspettato animale informatico.