Cervelli… in azienda!

Download PDF

Stop alla “fuga di ricercatori” con le agevolazioni!

Lo sappiamo bene, un paese che investe in Ricerca è un paese che investe sul suo benessere sociale, culturale ed economico e, soprattutto, sul suo futuro. Perché la Ricerca è, da sempre, veicolo di sviluppo e progresso.

La stessa affermazione vale nel mondo dell’impresa: l’attività di Ricerca e Sviluppo serve a migliorare prodotti, ottimizzare costi e tempistiche, affinare organizzazione e vendite, perfezionare produzione e distribuzione.

L’impresa che investe in Ricerca e Sviluppo è un’impresa che investe sulla sua crescita: solo l’innovazione, infatti, può rendere un’azienda solida e competitiva.

Sappiamo altrettanto bene, però, qual è il costo: promuovere innovazione tecnologica comporta l’utilizzo di mezzi finanziari adeguati, non sempre a disposizione o reperibili in modo semplice.

Credito d’Imposta R&S

Questo secondo e-book ti farà conoscere in modo chiaro e dettagliato in cosa consiste questo strumento di finanza agevolata e la sua portata strategica.


Come si legge dal sito del Ministero per lo Sviluppo Economico, il Credito d’Imposta R&S ha proprio l’obiettivo di “stimolare la spesa privata in Ricerca e Sviluppo per innovare processi e prodotti e garantire la competitività futura delle imprese”.

L’ebook spiega:

  • a chi si rivolge l’agevolazione. Infatti non sono contemplate solo le aziende: potresti sorprenderti positivamente dai soggetti inclusi!
  • l’ambito di applicazione e il personale che è possibile coinvolgere: ti interessa sapere che potrebbe essere un dipendente, ma anche un collaboratore/trice?
  • come fruire del credito d’imposta
  • quali sono tutti i documenti e gli adempimenti necessari per la sua attivazione.

Cosa ne pensi? Hai già qualche spunto o idea su come potresti utilizzare questa opportunità?

Investire sì, ma con criterio!

Sembra una banalità, ma gli spunti e le idee su come investire in Ricerca e Sviluppo devono essere ben ponderati e – sempre – derivare da analisi il più possibile precise e articolate.


Se le scelte in innovazione sono determinate da informazioni e dati certi su andamento dell’azienda e del mercato in cui opera, su margini dei prodotti, costi di reparto e conoscenza dei propri clienti, sicuro sarà il successo del tuo piano di investimento.


Per questo un controllo di gestione efficiente, supportato dagli strumenti di Business Intelligence, è essenziale per la crescita dell’impresa, perché può guidare e affiancare il programma di Ricerca e Sviluppo.

Come ottenere la guida?

Semplice! La puoi scaricare qui!

Ne parliamo insieme?

Ma appena l’hai letta, mi piacerebbe avere un tuo riscontro: pensiamo insieme a come mettere in pratica questa occasione!